Ci pensa il mare a perdonare i nostri inverni.

Michele Gentile